Degustazioni aperte al pubblico: c’è ancora spazio?

Mercoledì 3 dicembre, ore 11, presso la sede triestina della Banca di Cividale, parteciperò alla conferenza stampa di presentazione della 10a edizione di “Assaggio Divino”, degustazione di vini autoctoni del Friuli Venezia Giulia. La manifestazione è ormai un evento tradizionale che vuole sottolineare e valorizzare la centralità e l’importanza delle uve autoctone regionali del Friuli Venezia Giulia ed è organizzata dalla Condotta di Trieste e del Carso di Slow Food.

Voglio partire proprio da Assaggio Divino per trattare il tema delle fiere e manifestazioni varie di degustazione che imperversano ormai in ogni angolo d’Italia.

Continua a leggere “Degustazioni aperte al pubblico: c’è ancora spazio?”

Annunci

Il mercato del collezionismo vinicolo

Con alcuni amici (produttori di vino, rappresentanti, ristoratori, appassionati) ho il piacere di trovarmi alcune volte l’anno per condividere le migliori bottiglie presenti nelle rispettive cantine. I temi che cerchiamo di sviluppare sono svariati: dal semplice confronto tra varietà, tipologie o zone (per uscire da una prospettiva locale) a discorsi più complessi, quali l’evoluzione, la tenuta nel tempo, il confronto tra stili, le differenti tendenze produttive in un’ottica di mercato…

Continua a leggere “Il mercato del collezionismo vinicolo”

Piccole aziende, nuovi territori, nicchie: riflessioni da oltreconfine

Domenica 11 sono stato nella splendida cornice del castello di Zemono, ex magione dei goriziani conti Lanteri (che ospita anche uno dei migliori ristoranti della Slovenia, la Gostilna Pri Lojzetu di cui scrive anche il numero di maggio ’08 del Gambero Rosso), in occasione della fiera dei Sapori della Valle del Vipacco (Vipavska Dolina).

Continua a leggere “Piccole aziende, nuovi territori, nicchie: riflessioni da oltreconfine”