Un vino alla pesca, grazie

18 07 2013

Qualche anno fa i manager di una delle più importanti e storiche società di importazione inglesi, Berry Bros & Rudd, hanno elaborato uno studio su come potrebbe evolvere il mondo del vino nei prossimi 50 anni.

Analizzando i dati storici in loro possesso (BBR ha circa 300 anni di storia!) ed incrociandoli con interviste ad opinion leader, hanno ipotizzato alcuni trend, tra i quali una continua innovazione di prodotto che potrebbe portare all’immissione sul mercato di un numero sempre maggiore di vini aromatizzati, sempre più simili ad una bevanda tipo Redbull, il cui target è chiaramente un pubblico giovanile.

Le previsioni si confermano quanto mai attuali, dal momento che in Francia è appena stato lanciato un vino alla Cola, che strizza l’occhio a quella fascia di popolazione europea che in questi anni non sta facendo del vino un prodotto di affezione.
A differenza di Paesi quali gli USA ove sono proprio i c.d. “Millennials” i responsabili dell’aumento dei consumi.

Forse i puristi inorridiranno. Eppure già oggi, in Italia ed in altri Paesi, una parte sensibile del vino in volume viene “aromatizzato”: non tanto alla produzione quanto al consumo, venendo miscelato con Aperol, Campari, vermouth ed altre bevande, come ebbi già modo di scrivere.
Solo che tanti continuano a non accorgersene.
Forse sarebbe il caso di aprire gli occhi e capire che il consumatore di domani, o almeno una grossa fetta, non consumerà più il vino tradizionale o, comunque, i volumi subiranno un notevole tracollo?

Teniamoci stretti i sessantenni e iniziamo a pensare come coinvolgere i giovani al di la’ delle mode…


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: