In fondo, che cos’è un nome?

8 12 2010

Quella che noi chiamiamo una rosa, con qualsiasi altro nome, profumerebbe altrettanto dolcemente.

Citazione (facile e non proprio originale) da Romeo e Giulietta di Shakespeare, ma utile per un post che vuole essere leggero.

Il nome, per un prodotto o una stessa azienda, è spesso strategico. I veri markettari passano giornate a confrontare nomi, organizzando focus group o sondaggi per testarne l’appeal o cercando di verificarne l’applicabilità (anche legale, ad es. attraverso la registrazione di marchi).

Prodotti per l'igiene intima

Prodotti per l'igiene intima, se non si fosse capito...

Eppure ogni tanto qualcuno riesce ancora a “stupire”.

Stamattina cercavo dei cerotti nella parafarmacia di un Ipercoop e mi sono imbattuto in una linea di prodotti per l’igiene intima dal nome veramente improbabile: Anonet.

Ma dai, è al limite dello scherzo: si abusa dell’intelligenza del consumatore?😉

Sarebbe come se un vino si chiamasse “Imbriagòn”! Anche se sono certo che anche nel settore vinicolo abbiamo vari esempi di nomi o etichette di “rara” creatività.


Azioni

Information

2 responses

6 06 2011
traslochi

Mi ci sono imbattuta anche io e ho pensato la stessa cosa🙂

26 01 2012
gabriele micozzi

RIPORTIAMO I DATI DI UNA NOSTRA RICERCA SPERIAMO INTERESSANTI :

L’IMPORTANZA DELL’ETICHETTA La maggior parte delle aziende non analizzano in modo scientifico la capacita’ della comunicazione di creare valore.

Giudicano semplicisticamente su cio’ che è bello e non è bello e spesso inoltre l’imprenditore tuttologo costringe l’agenzia a realizzare quello che vuole lui…

Il marketing è molto diverso dalla comunicazione.
Il marketing deve guidare in modo scientifico la comunicazione e non puo’ un’angenzia di comunicazione lavorare bene senza dati quantitativi ottenuti in modo scientifico.

In una delle più grandi superfici delle Marche ho effettuato un esperimento tra qualche migliaio di etichette di vino per applicare il modello da me sviluppato volto ad analizzare la percezione delle differenti proposte.

In particolare il modello ha analizzato :

1. ATTRATTIVITA’ DELLE ETICHETTE ( GIUDIZIO SULLA CAPACITA’ DELL’ETICHETTA DI ATTRARRE RISPETTO ALLE ALTRE MIGLIAIA IN OFFERTA)

2. INTERESSE DELLE ETICHETTE ( CAPACITA’ DELL’ETICHETTA E DELLA BOTTIGLIA DI TRASFERIRE VALORE PERCEPITO, ANALISI DEI VALORI TRASFERITI DALLA BOTTIGLIA E DALL’ETICHETTA, MESSAGGI MEMORIZZATI)

3. DESIDERIO DI ACQUISTO DELLE ETICHETTE ( COERENZA DELLA PERCEZIONE CON IL POSIZIONAMENTO DI PREZZO)

4. ACQUISTO EFFETTIVO DELLE ETICHETTE ( DISPONIBILITA’ REALE ALL’ACQUISTO RISPETTO ALL’OFFERTA COMPLESSIVA DELLA SUPERFICE)

Abbiamo anche analizzato l’elasticita’ della curva di domanda al prezzo : cioe’ quanto avrebbe incrementato la domanda ad una diminuzione del prezzo.

Mediamente abbiamo individuato che a una riduzione del 18% del prezzo si avrebbe un incremento del 26 % della domanda, anche se questo dato varia molto da bottiglia a bottiglia.

La domanda crescerebbe mediamente anche del 32% modificando le bottiglie e le etichette delle aziende non selezionate, in alcuni casi si ha un incremento massimo del 169 % delle vendite alla modifica del pack!!!!
In particolare è stata lamentata la incapacita’ delle bottiglie di trasferire valori seduttivi e di far comprendere il valore del territorio.

Le prime due bottiglie di rosso selezionate sono state
RAPITALA’ SIRE NERO SYRAH prezzo 8 euro
YELLOW TAIL SHIRAZ CABERNET prezzo 6,87 euro

Le prime due bottiglie di bianco selezionate sono state:
VILLA SOLARIA FALERIO VELENOSI prezzo 8,17 euro
VINNAE SERVUS CELLA RIBOLLA GIALLA JERMANN prezzo 18,87 euro

A questo punto buon lavoro a tutti!!!!

gabriele micozzi
UNIVERSITA’ LUISS
UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE

http://officinamarketing.blogspot.com/2012/01/limportanza-delletichetta.html#!/2012/01/limportanza-delletichetta.html

http://winehaiku.blogspot.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: