To bag or not to bag?

In questo periodo, prima dell’entrata in vigore della nuova OCM Vino che impone il passaggio, dal 1 agosto, da DOC e DOCG a DOP, c’è attività febbrile nei Consorzi. Chi pensa, infatti, di apportare alcune modifiche al Disciplinare deve intervenire in tempi brevissimi. Dal 1 aprile in poi, come comunicato dal MIPAAF, qualsiasi modifica ai Disciplinari vigenti o richiesta di nuove Denominazioni d’Origine dovrà essere avallata non solo da Roma ma anche da Bruxelles, come avviene per le DOP, con un notevole rallentamento dei tempi.

Continua a leggere “To bag or not to bag?”

Annunci